Comunicati


COMUNICATO IMPORTANTE DI SOSPENSIONE DEGLI ALLENAMENTI 09 marzo 2020

Cari allenatori, genitori, giocatori, 

in accordo con le disposizioni da parte dell’ Associazione Svizzera di Calcio (ASF), abbiamo deciso di prolungare la sospensione degli allenamenti delle squadre di tutte le categorie fino al 30 aprile 2020

Ricordiamo che il calcio, anche se giocato all’aperto, è uno sport di contatto che non consente di mantenere le distanze suggerite per evitare la propagazione del virus.

Gli allenatori cercheranno comunque di restare in contatto con i giocatori, proponendo esercizi e giochi per favorire svago e allenamento fisico e per aiutare a mantenere un collegamento con lo sport anche lontano dal campo di calcio.

Consapevoli che comprenderete che la disposizione serve a tutela e salvaguardia della salute dei ragazzi, delle famiglie e quindi dell’intera comunità, rimaniamo a vostra disposizione per aggiornamenti sulla situazione e, augurandoci di ricominciare presto con le attività, vi salutiamo sportivamente.

 Il Comitato FC Savosa Massagno


Mercatino dell'usato FCSM 05 marzo 2020

In seguito a frequenti richieste, abbiamo deciso di offrirvi l’opportunità di scambiare materiale sportivo (scarpe, parastinchi, T-Shirt, felpe,…) attraverso il sito fcsm.ch (link Mercatino dell’usato)

Come usufruirne?

1) Inviare all’indirizzo di posta elettronica info@fcsm.ch un’email intitolata “Mercatino dell’usato” con una foto del materiale sportivo da vendere o cedere gratuitamente, indicando la taglia, l’eventuale prezzo e un recapito telefonico.

2) La foto con i dati sopra elencati sarà pubblicata sul sito fcsm.ch  => Documenti => “MERCATINO DELL’USATO”

3) Le persone interessate potranno contattare il no telefonico associato alla foto e accordarsi per il ritiro del materiale.

 

IMPORTANTE: 2 regole devono essere rispettate:

1. il materiale sportivo destinato al mercatino DEVE essere in buono stato e pulito.

2. sia per il materiale a pagamento, sia per quello messo a disposizione gratuita, sono invitate a prendere contatto con i numeri pubblicati sul sito SOLO persone realmente interessate.

Di seguito gli articoli messi a disposizione da parte di genitori FCSM:

Mercatino dell’usato


CORONAVIRUS 04 marzo 2020

INFORMAZIONI RIPORTATE DAL DSS DELLA REPUBBLICA E CANTONE TICINO Info1: COVID-19 & Info2: COVID-19

 

INFOLINE CORONAVIRUS +41 58 463 00 00, ogni giorno 24 ore


Attualmente il fabbisogno di informazioni è molto grande. Per questo abbiamo aumentato la capacità della Infoline. Ciononostante i tempi di attesa possono essere lunghi. Vi ringraziamo per la vostra comprensione.

SITUAZIONE ATTUALE IN SVIZZERA

Tenuto conto della situazione e della diffusione del coronavirus, il Consiglio federale ha dichiarato quella attuale una situazione particolare secondo la legge sulle epidemie. Sono pertanto vietate le manifestazioni con oltre 1000 persone. Il divieto entra in vigore immediatamente e vige almeno fino al 15 marzo 2020. Le relative informazioni sono disponibili su «Divieto di grandi manifestazioni».

L’obiettivo è di contenere la propagazione del coronavirus in Svizzera.

Stato 3 marzo 2020, ore 17.15: In Svizzera sono stati confermati dal Centro nazionale di riferimento per le infezioni virali emergenti (CRIVE) di Ginevra contagi dal nuovo coronavirus in 37 casi. Ci sono state segnalazioni di malattie dai seguenti Cantoni: Argovia, Basilea Campagna, Basilea Città, Berna, Friburgo, Ginevra, Grigioni, Svitto, Ticino, Vaud, Vallese e Zurigo. Tutte le persone ammalate sono isolate. Le autorità sanitarie informano le persone che sono state a stretto contatto con loro.

Inoltre, più di 2200 casi sospetti sono stati analizzati con esito negativo (tutti i laboratori insieme). Molte persone sono in quarantena nel proprio Cantone di domicilio e devono rimanere a casa ed evitare contatti con altre persone.

CONFEDERAZIONE, CANTONI E L'ASSISTENZA SANITARIA SONO PRONTI

§Sono intensificati i test per il nuovo coronavirus in caso di sintomi similinfluenzali.

§L'Infoline è disponibile 24 ore su 24 in tedesco, francese, italiano e inglese.

§Le persone che si recano nel nostro Paese e i pendolari saranno informati alla frontiera e negli aeroporti su cosa fare se presentano sintomi (problemi respiratori, tosse e febbre).

Per tutti i provvedimenti la Confederazione lavora strettamente con le autorità sanitarie dei Cantoni.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI VISITATE IL LINK RIPORTATO IN CIMA ALLA PAGINA DA CUI È RICAVATO IL PRESENTE ESTRATTO.